consigli per la stampa professionale

Artisti e designer: 5 consigli per la stampa professionale

Artisti, illustratori, maker, designer, studenti alle prese con rilegatura o stampa tesi di laurea, sappiamo che desideri una stampa professionale dall’aspetto fantastico.

Abbiamo pensato che fosse giunto il momento di far sapere ai professionisti come ottenere il meglio da poster, opuscoli e accessori stampati per i propri clienti.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarci a darti la stampa di alta qualità che ti aspetti.

La dimensione del file è troppo bassa

La cosa più importante è che qualsiasi grafica bitmap dovrebbe essere un minimo di 300 dpi. Se non sei sicuro di come trovare i dpi (punti per pollice), un buon indicatore è guardare la dimensione del file. Una bitmap CMYK creata correttamente a 300 dpi per la riproduzione A4 è di circa 40 MB, quindi se mostra cifre in kilobyte anziché in megabit, è un problema. Potresti già saperlo, ma che tu ci creda o no, otteniamo file che sono solo 280 kb e possono essere così pixelati da sembrare targhe sfocate.

La dimensione del file è troppo alta

All’altra estremità della scala c’è la dimensione del file che è troppo grande. Cerca di assicurarti che i tuoi file vengano caricati velocemente mantenendo la dimensione del file bassa. Preferiremmo non avere file nei gigabyte, intasa i nostri server e rallenta le cose. Guarda la nostra pratica infografica sulle dimensioni dei poster sul nostro blog precedente qui.

Stampa fino al bordo della pagina

Sappiamo che non vuoi bordi bianchi sulle tue stampe, o li avresti messi lì giusto?

Se hai bisogno di una stampa da bordo a bordo, assicurati che il tuo file sia di dimensioni A standard, quindi A6, A5, A4, A3, A2, A1, A0. Oppure deve essere in grado di scalare esattamente a una taglia A. Tutte le immagini, i colori, ecc. rilevanti devono toccare il bordo della pagina, il nostro sistema crea quindi un effetto speculare al vivo per te. Non abbiamo bisogno che tu fornisca rifiniture e rifilature, le nostre stampanti super duper sono così precise che non è necessario.

Se il tuo file è di dimensioni dispari, creerà bordi bianchi.

Tuttavia, considera dove sono il testo e le immagini: cerca di non mettere nulla di importante vicino al bordo della pagina. Non ha un bell’aspetto e vogliamo assicurarci che la tua opera d’arte sia il più professionale possibile.

Colore

La grafica dovrebbe essere fornita come file CMYK e non RGB, di solito ci sono impostazioni che puoi trovare nel programma che stai utilizzando o quando esporti in PDF che lo rende davvero facile.

 

Ci auguriamo che tu possa utilizzare questi suggerimenti per assicurarti che la tua opera d’arte abbia l’aspetto migliore possibile per i tuoi clienti e, in caso di domande, non esitare a contattarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.