Prestito DeFi

Prestito DeFi: come guadagnare interessi sulle risorse digitali utilizzando Trust Wallet

Scopri come con il prestito DeFi puoi guadagnare interessi sulle tue partecipazioni crittografiche direttamente nella tua app Trust Wallet.

Il prestito DeFi è emerso come uno dei casi d’uso più popolari nel mercato della finanza decentralizzata poiché consente a chiunque in tutto il mondo con una connessione Internet di guadagnare interessi sui fondi digitali.

In questa guida imparerai cos’è il prestito DeFi e come guadagnare interessi sulle criptovalute direttamente nel tuo Trust Wallet.

Che cos’è il prestito DeFi?

Che cos'è il prestito DeFi

Il prestito DeFi si riferisce al deposito di risorse digitali in pool di prestiti autonomi e basati su contratti intelligenti per guadagnare interessi sulle partecipazioni crittografiche.

Alla luce dell’elevata domanda di prestito di criptovalute da trader professionisti e società di trading, i pool di prestito decentralizzati in genere pagano un tasso di interesse molto più elevato rispetto ai conti di risparmio tradizionali o ai fondi del mercato monetario.

Ad esempio, il deposito di fondi in un conto di risparmio tradizionale negli Stati Uniti attualmente ti porta da un modesto 0,50% a 0,57% APY. Al contrario, la conversione di dollari statunitensi nelle stablecoin USDC e il deposito nel pool di prestiti composti, ti garantisce un elevato APY del 9,09% (al momento della scrittura).

Come risultato di tassi di interesse ben al di sopra della media, il prestito è diventato uno dei casi d’uso DeFi più popolari, con oltre 30 miliardi di dollari bloccati nei protocolli di prestito DeFi.

Come prestare criptovalute nei mercati di prestito DeFi utilizzando Trust Wallet

Come prestare criptovalute nei mercati di prestito DeFi utilizzando Trust Wallet

Trust Wallet ti consente di depositare i fondi memorizzati nel tuo portafoglio direttamente nei protocolli DeFi per guadagnare interessi sulle tue risorse digitali.

Per mostrarti come, forniremo due esempi: prestito di token Ethereum su Compound e prestito di token Binance Smart Chain su Venus .

Guadagnare interessi su Ethereum (ERC20) Assets utilizzando Compound

Compound è un protocollo decentralizzato per i mercati monetari che opera sulla blockchain di Ethereum.

È anche uno dei protocolli DeFi più affidabili e più longevi sul mercato.

Al momento in cui scrivo, oltre 9,9 miliardi di dollari di asset basati su Ethereum sono detenuti nei pool di prestiti DeFi di Compound.

  • Per accedere a Compound, apri Trust Wallet e fai clic su DApp Browser.
  • Digita app.compound.finance nella barra di ricerca del browser DApp per trovare l’app.
  • Assicurati che il tuo browser DApp sia connesso a Ethereum (controllando il logo in alto a sinistra). Se lo è, il tuo portafoglio Ethereum si connetterà automaticamente a Compound e potrai accedere alla piattaforma.
  • Ora puoi visualizzare tutti i mercati di prestito e scegliere l’asset che desideri depositare per guadagnare interessi. Andiamo con USDC.
  • Fare clic sul mercato USDC per visualizzare l’APY di fornitura e l’APY di distribuzione (pagato in token COMP).
  • Successivamente, fai clic su “Abilita” e conferma la transazione utilizzando il tuo Trust Wallet. (Avrai bisogno di ETH nel tuo portafoglio per coprire le tariffe del gas.)
  • Una volta abilitato, puoi scegliere quanto USDC desideri depositare e quindi fare clic su “Fornitura”.
  • Infine, confermi la transazione utilizzando il tuo Trust Wallet e il gioco è fatto.

Prestare risorse digitali nei mercati DeFi è così semplice!

Per prelevare i tuoi fondi, accedi di nuovo a Compound nel tuo browser DApp Trust Wallet e fai clic sul mercato delle forniture USDC.

Ora avrai la possibilità di ritirarti. Digita semplicemente l’importo di USDC che desideri prelevare e premi il pulsante.

La tua fornitura iniziale di USDC più gli interessi ricevuti in USDC e i token COMP che ricevi come incentivo per utilizzare la piattaforma saranno quindi tutti disponibili nel tuo Trust Wallet.

Guadagnare interessi su Binance Smart Chain (BEP20) Assets utilizzando Venus

Venus è un mercato di prestito decentralizzato che opera su Binance Smart Chain (BSC) con un focus sulle stablecoin.

Al momento della scrittura, nel protocollo Venus sono stati depositati oltre $ 5 miliardi, rendendolo il numero uno di prestito DApp su BSC.

  • Per accedere a Venus, apri il tuo browser DApp Trust Wallet.
  • Quindi, cerchi Venus in “DeFi” e fai clic sull’app.
  • Venus si aprirà quindi nel tuo browser DApp e si connetterà automaticamente al tuo portafoglio Binance Smart Chain.
  • Su Venus, scorri verso il basso la dashboard e scegli quale risorsa vuoi prestare.
  • Scegliamo BUSD. BUSD paga 10,27% APY + 1,55% APY di distribuzione (al momento della scrittura).
  • Quindi, fai clic su BUSD sulla dashboard e apparirà un pop-up.
  • Il pop-up ti mostrerà i dettagli del BUSD Supply Market e ti chiederà di fare clic su “Abilita” l’asset per il prestito.
  • Fai clic su “Abilita” e firma la transazione utilizzando Trust Wallet. (Assicurati di avere BNB (BEP20) nel tuo portafoglio per coprire le tariffe del gas.)
  • Quindi, decidi quanto BUSD desideri depositare e fai clic su “Fornitura”.
  • Infine, ti verrà chiesto di firmare la transazione utilizzando Trust Wallet.

Ecco fatto! Stai ora prestando BUSD tramite il protocollo Venus.

Per prelevare i tuoi fondi depositati, accedi semplicemente al “BUSD Supply Market” e fai clic su “Preleva”. Tutti i tuoi asset depositati (più gli interessi e i token XVS che ricevi come parte dell’APY di distribuzione finiranno nel tuo Trust Wallet.

Rischi sui prestiti DeFi

Prima di andare a mettere “al lavoro” tutte le tue risorse digitali nei mercati DeFi, dovresti essere consapevole del rischio principale che gli istituti di credito DeFi devono affrontare.

Rischio del protocollo: Se stai depositando risorse in un protocollo DeFi, c’è la possibilità che tu possa perdere tutti i tuoi fondi se i contratti intelligenti di DApp hanno vulnerabilità che possono essere sfruttate.

Questo è in genere indicato come rischio di protocollo, rischio di codice o rischio di contratto intelligente.

Pertanto, è generalmente consigliabile utilizzare solo protocolli stabiliti che sono stati verificati da revisori di contratti intelligenti di terze parti per ridurre il rischio di perdere fondi a causa di una vulnerabilità di contratti intelligenti.

Inoltre, non dovresti mai prestare (o investire) più di quanto puoi permetterti di perdere. Soprattutto, in un mercato immaturo, come la DeFi.

Trust Wallet: la base per i prestiti DeFi

Trust Wallet la base per i prestiti DeFi

 

Probabilmente il modo più semplice per iniziare a prestare le tue criptovalute nei mercati DeFi è usare Trust Wallet. Il principale portafoglio mobile non custodito ti consente di archiviare in modo sicuro le tue risorse digitali e di distribuirle nei protocolli DeFi direttamente nel DApp Browser dell’app.

Trust Wallet consente a chiunque disponga di una connessione Internet di accedere ai mercati dei prestiti DeFi con pochi clic nella sua app mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.