Stablecoin su Binance Smart Chain

Le stablecoin su Binance Smart Chain forniscono una rampa d’accesso senza soluzione di continuità all’ecosistema DeFi in rapida crescita della catena.

Le stablecoin stanno esplodendo.

In meno di dodici mesi, il mercato delle stablecoin è passato da pochi miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato a un valore totale di oltre 50 miliardi di dollari (e continua a crescere), alimentato dalla domanda di una riserva di valore stabile e come una rampa di lancio nei fiorenti mercati DeFi.

Continua a leggere per scoprire cosa sono le stablecoin, perché sono diventate così popolari e quali puoi acquistare, detenere e scambiare su Binance Smart Chain (BSC).

Cosa sono le stablecoin?

Le stablecoin sono un tipo di valuta digitale che cerca di evitare la volatilità dei prezzi associata a criptovalute come BTC, ETH e BNB.

In breve: l’obiettivo principale è mantenere la stabilità dei prezzi.

E quindi esistono per offrire un’alternativa più stabile, da cui il nome.

La stabilità dei prezzi si ottiene in genere con ogni moneta supportata da una valuta fiat o da una merce per raggiungere la parità con l’asset ancorato.

Ad esempio, Binance USD (BUSD) è supportato 1: 1 da dollari USA detenuti in un conto bancario.

Le stablecoin fungono da ponte tra la valuta fiat e la valuta digitale fornendo i vantaggi di una criptovaluta aperta, accessibile e senza confini con la stabilità delle valute sovrane.

Le prime cinque stablecoin principali (misurate in base alla capitalizzazione di mercato) sono Tether USD (USDT), USD Coin (USDC), Dai (DAI), Binance USD (BUSD) e Paxos Standard (PAX).

L’ascesa delle stablecoin

La prima stablecoin in assoluto, Tether USD, è stata lanciata nel 2014.

Beneficiando del suo vantaggio di first mover, la stablecoin alquanto controversa è riuscita a mantenere il primo posto come stablecoin più utilizzata nei mercati globali delle criptovalute.

Non è stato fino al 2018 che una nuova ondata di stablecoin sostenute dal dollaro, come USDC e PAX, ha colpito il mercato, fornendo ai trader e agli investitori di criptovalute una scelta più ampia di valute digitali a prezzi stabili.

Il valore di mercato totale delle stablecoin è aumentato costantemente man mano che i nuovi entranti si sono uniti alla mischia.

Ma non è stato fino all’inizio del 2020 che le stablecoin sono passate alla ribalta nei mercati delle criptovalute.

L’emissione di stablecoin è aumentata nel primo trimestre del 2020, alimentata dalla necessità di una riserva stabile di valore mentre i mercati azionari globali e dei capitali crittografici sono crollati all’inizio della pandemia.

Poi, quando i mercati si sono ripresi, le stablecoin hanno ricevuto una spinta dal boom del mercato DeFi, guidato, in parte, dalla mania della produzione agricola.

In qualità di riserva di valore facilmente accessibile, le stablecoin sono emerse come la valuta digitale più popolare in ascesa nei mercati DeFi, con il prestito di stablecoin che prende una quota enorme del valore totale bloccato in DeFi.

Le monete ancorate portano gli stablecoin alla catena intelligente di Binance.

Binance Smart Chain è una blockchain parallela abilitata per contratto intelligente a Binance Chain, che consente scambi cross-chain dalle catene originali nelle cosiddette “monete ancorate” su Binance Smart Chain.

Le monete ancorate sono supportate 1:1 dalle riserve del token originale per consentire l’utilizzo dell’asset digitale su Binance Chain e Binance Smart Chain.

Utilizzando Binance Bridge, i possessori di criptovalute possono convertire senza problemi un token ERC-20 USDT su Ethereum in un token BEP-20 USDT su Binance Smart Chain.

Lo scambio cross-chain richiede solo pochi minuti e ti consente di convertire facilmente le stablecoin basate su Ethereum o Tron in Binance Smart Chain.

Lo stesso principio si applica quando vuoi uscire da Binance Smart Chain e scambiare le tue monete con i token ERC-20, ad esempio.

Le 3 migliori stablecoin su Binance Smart Chain

Le tre stablecoin più riconosciute e ampiamente utilizzate su Binance Smart Chain sono USDT, USDC e BUSD.

Tether USD

Tether USD (USDT) è la stablecoin sostenuta dal dollaro leader di mercato (con oltre $ 30 miliardi in circolazione).

Sotto forma di token BEP-20 ancorato, USDT può essere distribuito su Binance Smart Chain in un’ampia gamma di protocolli DeFi.

USDC

USD Coin (USDC) è la stablecoin completamente a riserva in più rapida crescita sostenuta 1:1 da riserve in dollari USA detenute in istituti finanziari regolamentati negli Stati Uniti.

Come token BEP-20, USDC è un popolare asset a prezzo stabile nel mercato dei prestiti DeFi di BSC.

BUSD

Binance USD (BUSD) è la stablecoin supportata dal dollaro di Binance che è stata lanciata per fornire un’alternativa nativa di Binance ad altre stablecoin leader.

BUSD può essere utilizzato in un’ampia gamma di protocolli DeFi ed è una valuta di base ideale per i pool di trading decentralizzati su BSC.

Come Guadagnare Rendimento su Stablecoin su BSC

Le stablecoin non solo forniscono una riserva di valore sicura, ma possono anche essere implementate per guadagnare nell’ecosistema DeFi in rapida crescita di Binance Smart Chain.

Probabilmente, il modo più semplice per guadagnare rendimento sulle stablecoin è sui protocolli decentralizzati di farming e prestito, come PancakeSwap, Beefy e Venus.

Ad esempio, sul protocollo di prestito Venus, puoi depositare BUSD per guadagnare un rendimento annuo del 19,35% sulle tue stablecoin.

Su Beefy, nel frattempo, puoi depositare BUSD per guadagnare il 27%+ APY per aver prestato i tuoi fondi a ForTube tramite l’API Beefy.

Le opportunità per guadagnare uno yield su un asset a prezzo stabile sembra quasi infinito e aumenterà solo man mano che il mercato DeFi continua a crescere su Binance Smart Chain.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *